In mezzo a due mari (lettere settentrionali 21)

campagna della murgia brindisina

campagna della murgia brindisina

 

Michele ha imparato a miscelare il caffè a Napoli, in dieci anni di impiego nella azienda di torrefazione dello zio.

Il Guatemala, come lo prepara lui, è qualcosa di fenomenale.

Più tardi, per diversi motivi, ha aperto una sua caffetteria nel centro storico di Ferrara, dove fa il caffè più buono del centro-nord.

Dopo trentatré anni, fra una settimana vende tutto. Si è comprato un pezzo di terra in Puglia, verso la Murgia.

Ci costruisce una casa in legno, apre un bed and breakfast, alleva dei cavalli e invecchia adagiato su quella terra rossa,

in mezzo a due mari,

circondato dagli ulivi secolari.

 

Sandro Abruzzese

Annunci